2012 Progetto della sentieristica

Nel 2011 è iniziato il coinvolgimento e coordinamento delle realtà interessate al progetto: associazioni di  volontariato, enti amministrativi - culturali - museali, strutture provinciali, privati cittadini, sono stati informati  sull'idea di realizzazione della rete di progetto territoriale. Contemporaneamente, è stata effettuata la ricerca ed il reperimento di tutto il materiale esistente utile agli obiettivi di progetto (documentazione, rilievi esistenti, esperienze di altri gruppi, ecc.) attraverso un fitto scambio di informazioni e la pronta collaborazione dei soggetti.

     E' stata innanzittutto definita e concordata con gli interessati l'estensione del territorio: entrambi i versanti della Valle di Loppio, dalla Valle di Gresta  al Monte Altissimo, nei quattro Comuni di Mori, Nago-Torbole, Brentonico e Ronzo-Chienis; sono state poi delineate le caratteristiche fisiche ed i punti di interesse culturale, storico e naturalistico che potessero essere inseriti nel progetto.

     La conoscenza del territorio è stata approfondita con analisi e rilievi dei percorsi e delle opere campali esistenti, con una prima fase generale di rilievo GPS di tutti i tracciati presenti, mappatura supportata da sistemi GIS, montati in una unica mappa digitale georeferenziata, nella quale sono stati inseriti anche i rilievi reperiti nella ricerca presso enti, associazioni e privati.

     Con l'aiuto di volontari appassionati ed esperti è stata effettuata la ricerca e l'individuazione della moltitudine di manufatti della Grande Guerra (trincee, camminamenti, gallerie, avamposti, fuciliere, teleferiche etc.) già ripuliti dalle associazioni o ancora da recuperare, che potessero diventare luoghi di interesse da collegare all'interno dei percorsi di progetto.

     E' stata poi completata la riorganizzazione complessiva di tutta la cartografia esistente del territorio attraverso la georeferenziazione della sentieristica di lunga e breve percorrenza, di ambito escursionistico a piedi o in bici (sentieristica S.A.T., Sentiero della Pace, strade forestali, circuito 60 km di Gardumo:, Mountain&Garda Bike, nuova sentieristica realizzata da A.N.A. Mori, nuova sentieristica realizzata da A.N.A. Nago-Torbole, etc.).

 

 

     Nel 2012 il progetto si è concretizzato con l'incarico dei quattro comuni di Mori, Brentonico, Nago-Torbole e Ronzo-Chienis agli architetti Lucia Silli e Alessandra Zanoni per la redazione del Progetto Preliminare della rete sentieristica integrata per l'anno 2012 - Progetto sovracomunale di valorizzazione del territorio della Valle del Cameras, linea di fronte della Prima Guerra Mondiale denominato Un territorio due fronti.